Donazioni

Lo sviluppo di un buon testo didattico non è tra le attività a cui l'Università attribuisce un valore particolare, che invece viene riconosciuto ai lavori scientifici, pubblicati da case editrici per le quali gli accademici lavorano gratuitamente, e anzi l'Università paga (gli editori) per ricevere le riviste a cui attribuisce valore. Se questo porti o meno ad un aumento del PIL non so, so invece che il mio lavoro di divulgazione è svolto a puro beneficio dei suoi lettori.

Per questo motivo, ricevere un segno concreto di riconoscenza rappresenta per me una forma di sostegno morale prima ancora che materiale, e mi incoraggia a continuare. Chi abbia trovato valido il mio lavoro editoriale, e voglia continuare a vederlo evolvere, ci pensi un attimo, e consideri di effettuare una donazione. Come?

Vetrina di TeoriadeiSegnali.it

A partire da Luglio 2018 la procedura è semplificata, ed il download automatizzato. Presso la sezione Vetrina puoi scegliere i testi gratuiti o riservati ai sostenitori, ed allo stesso tempo decidere (o meno) l'importo della donazione, che verrà elaborata via carta di credito in modo assolutamente trasparente da Stripe, che con un suo javascript gestisce la transazione senza dover abbandonare questo sito. Dopodichè riceverai immediatamente nella tua casella email il link al materiale da scaricare.

Paypal

Una seconda possibilità è tramite PayPal, personalizzato dal logo , da dove potrai effettuare la donazione con oggetto Alef Bookshop, mediante la forma di pagamento più adatta, come lo stesso credito PayPal, o una tra diverse carte di credito. Dopodiché il browser sarà automaticamente rediretto presso questa pagina.

Con un contributo consigliato minimo di 5€ riceverai, presso l'email utilizzata per la donazione, il codice di accesso al download dei PDF pienamente navigabile ed ottimizzato per la stampa. Il processo non è automatico, ma devo accorgermi della email di PayPal, ed inviarti manualmente la password, dunque se ritardo, contattami pure. Con lo stesso codice potrai accedere anche a tutti i futuri aggiornamenti, annunciati via Newsletter.

Blockchain

Dall'inizio del 2018 ho iniziato ad interessarmi a questa tecnologia, e mi sono convinto che sia un'ottima opportunità per far evolvere la società verso una dimensione in cui l'intermediazione rivestirà un ruolo sempre più marginale. Allo scopo di aderire a questo mix di movimento ideologico, programmazione distribuita e rete peer to peer, ho pensato di accettare donazioni anche nella forma di una delle crittovalute per le quali ho un indirizzo di ricezione presso un Exchange che sto utilizzando, ovvero

  • BTC - Bitcoin: 1D9xNbncZd6e2QkvNrkrnLZZnGJZCbUZxY
  • ETH - Ethereum: 0x1b64515dd66042355afdac6bf54f6208669f4961
  • WAVES - Waves: 3P6yAFF9YQzR5xVCrD8nhhXSP11DtFbijHU
  • ZRX - 0x: 0x1b64515dd66042355afdac6bf54f6208669f4961
  • NAV - NAV Coin: NQf7phGSnR6JZkRhFiQ9V4igmGj6VkwyPK
  • LSK - Lisk: 5354418594848155339L
  • NEO - NEO: AGDsE48kLuuMSn3pkrzr82Ajq9dz2A9a7R
  • BNB - Binance Coin: 0x1b64515dd66042355afdac6bf54f6208669f4961

Dato che la quotazione delle crittovalute oscilla molto, lascio a te valutare quale sia l'equivalente della donazione minima consigliata di 5€. Una volta effettuata la transazione, indicamene gli estremi mediante una email, a cui replicherò comunicando la password per de-zippare il PDF pienamente navigabile. Se invece ti ritrovi con un alt-coin non presente nella lista ma scambiato su Binance, scrivimi per conoscere il mio indirizzo di ricezione.

<< Social Feed | Trasmissione dei segnali e Sistemi di telecomunicazione | Da Fare >>