Dove eravamo arrivati

Spostare i contenuti offerti su infocom presso il nuovo dominio teoriadeisegnali.it significa farsi carico di una sorta di scommessa: riusciranno i motori di ricerca a seguire il trasloco, oppure andranno attuate strategie particolari per trasferire anche la reputazione conquistata?

Per poter rispondere, occorre quantomeno conoscere i dati da cui si parte, ed in rete il concetto di reputazione è direttamente collegato al numero di visite che i motori di ricerca portano alle proprie pagine. Quelli che seguono sono i dati presentati dalla search console di Google e relativi agli ultimi 12 mesi per il dominio http://infocom.uniroma1.it/alef:

Traffico annuale per alef@infocom

Oltre al trend in crescita, osserviamo una media di 243 visite/giorno, o sopra le 300 negli ultimi sei mesi.

Se poi limitiamo la query al solo sotto-dominio che ospita le pagine del formato HTML del libro sui Segnali e Sistemi, ovvero il 68% delle visite totali, le visite medie giornaliere scendono a 164, e migliora sia il Click Through Rate (da 5.8 a 7.7%) sia la posizione media (da 17.8 a 8.6).

traffico annuale per libro@infocom

Il terzo contenuto che è stato monitorato corrisponde al libro su Lo strato applicativo di Internet, che nonostante non sia stato particolarmente promosso o evidenziato, detiene comunque il 13% delle visite, con una media di 33 al giorno.

Il dato sulla posizione media è piuttosto basso, con il 23,1 si rimane confinati nella seconda pagina dei risultati della ricerca. Vedrò di curare meglio l’aspetto SEO! 🙂

Un commento su “Dove eravamo arrivati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *